ASD GROUP > DOGANA > BREXIT: IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DI EQUIDI

Brexit: ASD Group offre assistenza nell'importazione ed esportazione di equidi da e verso il Regno Unito

brexit-importazione-esportazione-cavalli-ostacoli

Le competizioni ippiche e gli sport equestri potranno presto riprendere.

A seguito della Brexit, le regole per il trasferimento di cavalli e di pony tra l’Unione europea e la Gran Bretagna sono cambiate.

ASD Group può prendere in carico tutte queste formalità.

Fai viaggiare i pony e i cavalli attraverso l'Eurotunnel o il porto di Calais?

ASD Group ti accoglie sul posto, ma tutte le formalità vengono sbrigate prima del tuo arrivo in modo tale che i cavalli passino il minor tempo possibile in transito.

Affidaci le tue operazioni e goditi al massimo la tua passione.

Che cosa è cambiato con la Brexit per le importazioni/esportazioni di cavalli e pony nell'Unione europea?

Dal 1 gennaio 2021, la frontiera fisica tra Regno Unito e Unione europea è stata ristabilita.

Ormai, tutti i movimenti tra l’Unione europea e il Regno Unito sono soggetti a formalità doganali.

Oltre a queste procedure doganali, per gli animali vivi o i prodotti di origine animale è previsto un controllo veterinario nel primo punto di entrata nel territorio dell’Unione europea.

Gli equidi, che si tratti di cavalli o pony, sono soggetti a queste misure, anche quelli che entrano temporaneamente nel territorio dell’Unione europea, ad esempio per partecipare a un concorso o a corsa.

Nemmeno in questo caso sono previste deroghe. Anche per partecipare a un concorso di equitazione di qualche ora, è necessario espletare le formalità.

Quali sono queste formalità?

Dipende dal motivo per cui l’equide entra nell’Unione europea.

Importazione definitiva di un cavallo

Quando un cavallo inglese viene venduto nell’Unione europea, è necessario valutare lo status dell’acquirente:

In base poi allo status e al contesto geografico dell’acquirente, le formalità doganali permetteranno di versare le tasse e l’IVA.

La gestione dell’IVA sarà diversa in base al contesto geografico dell’importatore e al suo status. In qualità di RDE (Représentant en douane enregistré – Rappresentante doganale registrato) e in collaborazione con le autorità fiscali, ASD Group ti supporterà nell’espletamento di queste formalità e nell’adempimento degli obblighi.

Importazione temporanea di un cavallo o di un pony

Quando un cavallo proveniente dal Regno Unito entra nel territorio dell’Unione europea per partecipare a una competizione ippica o a un concorso equestre e rientra poi nel Regno Unito:

Ci sono due possibilità per la gestione di queste formalità:

Le formalità doganali sono semplificate, ma il controllo in dogana così come il controllo SIVEP devono essere effettuati.

Quali sono i passaggi per il carnet ATA:

Al momento del ritorno,

L’approvazione di questi talloncini è accompagnata dall’identificazione fisica degli equidi.

Controlli veterinari per gli equidi presso il SIVEP

Per ricevere l’autorizzazione a entrare nel territorio dell’Unione europea, i cavalli devono obbligatoriamente passare un controllo veterinario presso il SIVEP. Saranno effettuati diversi controlli: documentali, d’identità e fisici utilizzando i documenti forniti dal cliente ed elaborati da ASD Group.

Oltre al controllo veterinario, sarà necessaria una procedura documentale prima della partenza e al momento dell’entrata nell’UE.

Per acquisire dimestichezza con i termini, consulta il
glossario che trovi di seguito.

Quali sono i documenti da fornire
al momento di un controllo SPS presso il SIVEP?

Come si svolge il controllo documentale presso il SIVEP?

Come si svolge il controllo di identità presso il SIVEP?

Come si svolge il controllo in dogana dopo i controlli SPS presso il SIVEP?

brexit-importazione-esportazione-cavalli

Perché scegliere ASD Group?

Perché gli animali vivi non sono oggetti e perché lo stress del viaggio rappresenta già una difficoltà; la nostra unica preoccupazione è che passino il minor tempo possibile sul sito di controllo e importazione.

I cavalli dovrebbero passare il minor tempo possibile nei box di transizione.

Il nostro obiettivo è che tutto sia fatto prima del tuo arrivo.

Gli strumenti di ASD Group sono stati pensati per collaborare con te al fine di facilitare il viaggio.

Tutto il team di ASD Group si mobilita per i tuoi animali.

Quali sono queste formalità?

Oltre alle formalità doganali e ai controlli SPS presso il SIVEP, ASD Group offrirà presto un pacchetto completo, il "border pass".

In questo modo, ASD Group si farà carico di tutte le formalità necessarie per il tuo arrivo in Francia.

Glossario

Per acquisire dimestichezza con i termini amministrativi, proponiamo di seguito un glossario dei principali termini e abbreviazioni che incontrerete nello svolgimento delle procedure.

DAU – Documento Amministrativo Unico:
È il modulo utilizzato nell’Unione europea per le operazioni di importazione ed esportazione.
Il DAU può assumere forme diverse, in base al flusso, alla natura dell’operazione e al paese di importazione.

TRACES / TRAde Control and Expert System-New Technology:
È il software europeo utilizzato per le dichiarazioni sanitarie, fitosanitarie o veterinarie.

DSCE / Documento Sanitario Comune di Entrata:
È la dichiarazione sanitaria, fitosanitaria o veterinaria che si trova nel sistema TRACES.
Questa dichiarazione può assumere forme diverse in base al tipo di prodotto.

CHED / Common Health Entry Document :
È il termine inglese per DSCE.

SPS / Sanitario e fitosanitario:
Sono i prodotti soggetti alla normativa sanitaria.

SIVEP / Service d’Inspection Vétérinaire et Phytosanitaire:
Sono i servizi incaricati dei controlli.

CS – Certificato sanitario:
È il certificato rilasciato dalle autorità britanniche che attestano la conformità dei prodotti. Questo certificato da solo non permette l’entrata dei beni nel territorio dell’Unione europea, ma deve essere associato alla compilazione di un DSCE o CHED su TRACE.

PCF:
Posto di Controllo Frontaliero.

TDU:
Territorio dell’Unione.

Carnet ATA – Ammissione Temporanea/Temporary Admission:
Carnet che permette di facilitare le operazioni temporanee in regime di sospensione fiscale e doganale.

contatta i nostri esperti

Vuoi saperne di più sulle nostre offerte?
Contattaci e i nostri esperti risponderanno il prima possibile
Mini contact
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.