ASD GROUP > RGPD > RAPPRESENTANTE RGPD

Rappresentante RGPD: esternalizzate la vostra gestione delle problematiche in materia di RGPD

Che cos’è l’RGPD?

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD) è un regolamento europeo entrato in vigore il 25 maggio 2018. Essendo un regolamento, è applicabile in tutti gli Stati membri dell’Unione europea senza necessità di recepimento nella legislazione nazionale dei singoli Stati.

L’RGPD raggruppa un insieme di norme volte alla protezione dei dati personali delle persone fisiche sul territorio dell’UE. Può essere considerato il regolamento più severo al mondo in materia di protezione dei dati. La sua applicazione ha condotto alla omogeneizzazione dei diritti e delle libertà in materia di protezione dei dati dei singoli individui all’interno dell’Unione europea.

Che cosa si intende per dati personali?

L’RGPD interpreta l’espressione “dati personali” in senso estremamente ampio, ossia come qualsiasi informazione relativa a una persona fisica identificata o identificabile:

A chi si applica l’RGPD?

Si può applicare a qualsiasi entità pubblica o privata nella misura in cui essa tratta dati personali e sensibili, indipendentemente dalle sue dimensioni, dal paese in cui ha sede e dal tipo di attività che svolge.

Questo regolamento si applica infatti a qualsiasi entità avente sede nell’Unione europea che tratta dati di natura personale, anche laddove i dati personali si riferiscono a soggetti al di fuori dell’UE.

Sono inoltre soggette all’RGPD le organizzazioni extra-europee le cui attività si rivolgono a una clientela europea.

Occorre notare che l’RGPD si applica altresì ai partner che raccolgono e trattano dati personali per conto di altre strutture.

Esempi:

01

Un’azienda vitivinicola francese che vende tutta la sua produzione al di là dell’Atlantico a una clientela ubicata in America settentrionale è tenuta a osservare l’RGPD.

02

Analogamente, deve conformarsi all’RGPD anche un’impresa di e-commerce con sede in Turchia che vende prodotti di fabbricazione cinese in Germania sul proprio sito web in lingua tedesca.

Quali sono le sanzioni previste?

In caso di mancato rispetto del Regolamento generale in materia dei dati personali si incorre in una sanzione pecuniaria che può arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuo mondiale dell’impresa, qualora l’importo corrispondente al 4% del fatturato superi i 20 milioni di euro.

ATTENZIONE: sebbene le “sanzioni importanti” abbiano un certo impatto, ciò non significa che la questione riguardi solo le grandi aziende. Di fatto, gli importi delle sanzioni comminate ai sensi dell’RGPD (link in inglese) corrispondono in gran parte a importi meno considerevoli per organizzazioni di dimensioni più piccole come le PMI, gli enti locali o i siti Internet di e-commerce.

Qual è lo status del Regno Unito?

Dal momento che il Regno Unito è uscito dall’Unione europea il 1° gennaio 2021, tecnicamente non è più soggetto alle norme vigenti per l’UE. Ciò nonostante, al momento le norme applicabili in materia di protezione dei dati e di rispetto della privacy sono identiche a quelle dell’RGPD europeo. Il Regno Unito dispone del regolamento UK GDPR (General Data Protection Regulation) che è l’equivalente dell’RGPD europeo.

Negli anni a venire, la situazione potrebbe cambiare. Vi terremo informati in merito alle eventuali evoluzioni della normativa in materia di protezione dei dati personali raccolti.

Perché nominare un rappresentante per la gestione delle questioni relative all’RGPD?

La nomina di un rappresentante è un obbligo derivante dal Regolamento generale sulla protezione dei dati (link in francese) Pur se con alcune eccezioni, le imprese aventi sede al di fuori dell’UE sono tassativamente tenute a conformarsi a questo obbligo.

Il rappresentante RGPD opera per conto e a nome del proprio mandante in tutti gli Stati membri dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo. È una risorsa cruciale per il rispetto del Regolamento generale sulla protezione dei dati.

01

Nell’Unione europea:

Se avete necessità di nominare un rappresentante RGPD europeo, la sua sede può essere in un unico paese dell’UE. L’RGPD si applica infatti in maniera omogenea in tutta l’Unione europea. Pertanto, il rappresentante nominato in uno dei 27 Stati membri dell’UE potrà operare sul territorio dell’intera Unione europea. Siete liberi di scegliere di nominare il vostro rappresentante nel paese che preferite.

02

Nel Regno Unito:

Poiché il Regno Unito non fa più parte dell’UE, se effettuate operazioni che comportano il trattamento di dati personali anche in quel Paese dovrete nominare un rappresentante RGPD (o GDPR) e assicurare il rispetto della normativa britannica.

Dove nominare il vostro rappresentante RGPD?

Per la vostra rappresentanza in tema di RGPD rivolgetevi ad ASD Group.

EU GDPR illustrazione

Grazie alla sua rete di agenzie e di partner, ASD Group vi metterà in contatto con specialisti dell’RGPD che si faranno carico delle vostre esigenze di rappresentanza garantendo la conformità al regolamento.

I nostri partner esperti sono:

La collaborazione con questi partner eccellenti vi offrirà numerosi vantaggi. Nei contratti con il nostro partner sono compresi i servizi seguenti:

Perché scegliere ASD Group? Ecco i nostri vantaggi:

contatta i nostri esperti

Vuoi saperne di più sulle nostre offerte?
I nostri esperti ti risponderanno in tempi brevissimi.
Mini contact
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.