Aliquote IVA applicabili dal 1° gennaio 2021 nell’Unione Europea e nel Regno Unito

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Ultima modifica:

Consulta la tabella per le aliquote IVA degli Stati membri dell’Unione Europea e del Regno Unito dal 1 gennaio 2021.

Ecco le aliquote IVA in vigore dal 1 gennaio 2021.

Si prega di notare che queste tariffe possono variare durante l’anno.

Per saperne di più, non esitate a contattare i nostri esperti!

Stato membroCodice del paeseAliquota super-ridottaAliquota ridottaAliquota normale
AustriaAT10%, 13%20%
BelgioBE6%, 12%21%
BulgariaBG9%20%
CiproCY5%, 9%19%
CroaziaHR5%, 13%25%
DanimarcaDK25%
EstoniaEE9%20%
FinlandiaFI10%, 14%24%
FranciaFR2,1%5,5%, 10%20%
GermaniaDE7%19%
GreciaEL6%, 13%24%
IrlandaIE4,8%9%, 13,5%23% (21% fino al
28/02/21)
ItaliaIT4,8%5%, 10%22%
LettoniaLV5%, 12%21%
LituaniaTV5%, 9%21%
LussemburgoLU3%8%17%
MaltaMT5%, 7%18%
Paesi BassiNL9%21%
PoloniaPL5%, 8%23%
PortogalloPT6%, 13%23%
Regno UnitoUK5%20%
Repubblica CecaCZ10%, 15%21%
RomaniaRO5%, 9%19%
SlovacchiaSK10%20%
SloveniaSI5%, 9,5%22%
SpagnaES4%10%21%
SveziaSE6%, 12%25%
UngheriaHU5%, 18%27%

Lo Stato membro con l’aliquota IVA più bassa è il Lussemburgo con un’aliquota di diritto comune del 17%.

L’Ungheria è lo Stato membro che applica l’aliquota IVA più elevata con un’aliquota di diritto comune del 27%.

Il tasso medio nell’UE e nel Regno Unito è di circa il 21%.

 

Potresti essere interessato a questi articoli